venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Il Ministro Marobi, ospite oggi del Meeting di Rimini, ha parlato di immigrazione, manovre politiche e tessera del tifoso.
di    
lettura: 1 minuto
mer 25 ago 2010 16:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ribadendo la bocciatura a trattative con l’UDC, Maroni ha detto che sul Governo “la Lega ha espresso una posizione chiara: se non c’è una maggioranza certificata si va alle urne”. Con una premessa: “Credo ci sia un’operazione per fare fuori Berlusconi e dobbiamo capire come muoverci”.
Il ministro dell’Interno ha poi illustrato ir isultati dell’accordo con la Libia contro gli sbarchi clandestini: “Un ottimo accordo che ha risolto un’emergenza seria”. Nell’ultimo anno sono sbarcati in Italia 3.499 clandestini contro i 29.076 del 2009, per un meno 88%. Dalla Libia nello specifico ne sono arrivati 403 rispetto ai 20.665 dell’anno prima.
A pochi giorni dall’inizio del campionato di serie A, Maroni ha anche detto che “la tessera del tifoso é uno strumento importante per garantire che chi vuole andare allo stadio per vedere una partita possa farlo in tutta tranquillità e sicurezza. La prima giornata servirà per testare il sistema, poi, con la sosta del campionato, ci saranno due settimane per mettere a posto i dettagli”.

(foto Bove)

Altre notizie
di Redazione
elezioni amministrative

Bene comune e pace sociale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna