lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Il maltempo, come annunciato, inizia a farsi sentire anche in Emilia Romagna. A creare disagi i fulmini: uno ha incendiato un albero a Bologna mentre un altro si è abbattuto sulle poste a Modena.
di    
lettura: 1 minuto
ven 13 ago 2010 13:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un albero in fiamme e un principio d’incendio al tetto di una chiesa. Sono le conseguenze di alcuni fulmini che si sono abbattuti nel Bolognese, colpito in mattinata da temporali e forti piogge. Verso le 8.30, in via Garibaldi a Zola Predosa, un fulmine ha colpito un cavo elettrico dell’alta tensione, che ha preso fuoco. Le fiamme stavano per estendersi al tetto della vicina chiesa, ma l’intervento dei vigili del fuoco ha evitato il propagarsi dell’incendio. I danni al coperto sono stati così limitati. Sono intervenuti anche tecnici dell’Enel e alcune pattuglie della polizia municipale, per regolare il traffico nella zona. In tarda mattinata un altro fulmine ha colpito e incendiato un albero in via Zenzalino, a Budrio: anche qui i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere il rogo, prima che facesse altri danni. Numerosi anche gli interventi dei pompieri per allagamenti di garage e scantinati.

Intorno alle 10 un fulmine ha colpito anche un condominio a Marzaglia di Modena che ospita l’ufficio postale. Sono rimasti danneggiati i contatori gas ed il quadro elettrico. Sono intervenute le squadre di pronto intervento gas ed energia di Hera, che hanno interrotto il servizio gas, ripristinando poi l’erogazione di energia elettrica. Presenti anche i vigili del fuoco, che hanno svolto le operazioni di messa in sicurezza. Previsto il ripristino del servizio gas nel pomeriggio.
(ANSA)

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna