20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La Unicredit lascia San Marino: preoccupazione per i dipendenti BAC

EconomiaSan Marino

3 agosto 2010, 14:59

in foto: Dopo le aziende, ora le banche lasciano la Repubblica di San Marino. Tocca alla Unicredit, che starebbe per uscire dalla compagine azionaria della Banca Agricola Commerciale.

Piani industriali e salvaguardia dei posti di lavoro sono stati al centro, questa mattina, di un incontro tra il Segretario alle Finanze, i segretari della Federazione Servizi CSU, Gianluigi Giardinieri e Alfredo Zonzini, e i rappresentati sindacali dell’istituto di credito.

Secondo la Rsu,la rescissione da Unicredit, una partecipazione con un gruppo bancario di dimensioni internazionali, sarebbe una perdita rilevante per l’intero “sistema San Marino”. “Qualora – si legge nella nota – le scelte del Gruppo Unicredit siano ormai ineluttabili, è stato chiesto al Segretario alle Finanze e, suo tramite al Governo, di vigilare affinché il patrimonio della Banca composto dai suoi 102 dipendenti, dalle migliaia di clienti e da 90 anni di storia al servizio del Paese e della cittadinanza non siano messi in discussione da progetti di acquisizione avanzati da controparti non affidabili, con progetti industriali poco chiari o con  intenti esclusivamente speculativi”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454