lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: Nell'ambito dei controlli antispaccio, i carabinieri di Riccione hanno arrestato ieri sera per furto aggravato in concorso, vicino alla discoteca Villa delle Rose di Misano, tre pregiudicati siciliani tra i 34 e i 39 anni.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 18 ago 2010 14:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri hanno notato i tre che guardavano all’interno delle auto in sosta. Quando uno di loro ha forzato la serratura di una delle vetture, i militari sono intervenuti e li hanno bloccati. Questa mattina, nel sopralluogo nell’hotel di Rimini dove alloggiavano, sono stati trovati attrezzatura per lo scasso e cellulari e navigatori frutto di precedenti furti ai clienti della discoteca. Nel parcheggio del locale i carabinieri avevano arrestato per spaccio anche un romano di 19 anni.

In un’operazione antiabusivismo, invece, i carabinieri di Rimini hanno denunciato un senegalese di 56 anni per introduzione nello stato di prodotti con marchi contraffatti e ricettazione. Con sé aveva 78 magliette con marchio contraffatto. Sequestrati anche occhiali da sole, cappellini e quasi 2500 articoli di bigiotteria per un valore di 9mila euro. Sono state elevate anche multe per violazioni sulle norme del commercio su area pubblica per 20mila euro. Sequestrata infine anche merce abbandonata dagli abusivi, per un valore di 24mila euro.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna