giovedì 17 ottobre 2019
menu
Rimini

Hotel Mosè. Per il comune è intollerabile che prendano ancora prenotazioni

In foto: Nonostante il provvedimento di sospensione delle attività che scatterà lunedì, il gruppo Costa Romagna Hotels continua a prendere prenotazioni per l'hotel Mosè. Il comune: intollerabile mancanza di rispetto delle regole.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 28 ago 2010 16:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Non accenna a concludersi la vicenda che vede protagonista l’Hotel Mosè di Torre Pedrera e il gruppo Costa Romagna.
Il comune di Rimini ha infatti diffuso nel pomeriggio una nota nella quale definisce intollerabile il fatto che il centro prenotazioni della Costa Romagna stia continuando a raccogliere richieste e a inviare clienti all’hotel per il quale da lunedì scatterà invece il provvedimento di sospensione dell’attività ricettiva per 90 giorni deciso dalla stessa amministrazione “a garanzia della sicurezza degli ospiti e dei lavoratori”. “La scelta del gruppo – scrive ancora il comune – di continuare a ricevere prenotazioni per riempire l’albergo nonostante la mancanza dei requisiti di sicurezza denota totale assenza di rispetto delle regole e dei clienti che rischiano di essere esposti a spiacevoli situazioni”. L’amministrazione ricorda infine con fermezza a Costa Romagna Hotels che dalle 12 di lunedì l’hotel Mosè dovrà essere chiuso e che il provvedimento sarà fatto rigorosamente rispettare.

La nota stampa

L’Amministrazione comunale è venuta a conoscenza del fatto che il centro prenotazioni del gruppo Costa Romagna sta continuando a raccogliere richieste e a inviare clienti presso l’hotel Mosè in questi e per i prossimi giorni. Si tratta di un comportamento assolutamente intollerabile alla luce del provvedimento di sospensione dell’attività ricettiva assunto giovedì dall’Amministrazione nei confronti della struttura, a garanzia della sicurezza degli ospiti e dei lavoratori.

La scelta del gruppo di continuare a ricevere prenotazioni per riempire l’albergo nonostante la mancanza dei requisiti di sicurezza denota totale assenza di rispetto delle regole e dei clienti, che ignari rischiano in questo modo di essere esposti a disagi e spiacevoli situazioni.

Si ricorda al gruppo Costa Romagna Hotels che dalle ore 12 di lunedì 30 agosto l’hotel Mosè dovrà essere chiuso e che il provvedimento verrà fatto rigorosamente rispettare.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna