lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Da futili rivalità calcistiche nasce una rissa di massa a calci e pugni in viale Dante a Riccione, in piena notte, che i Carabinieri faticano a sedare. Il bilancio è di 8 arresti e 6 denunce, coinvolti anche alcuni minori.
di    
lettura: 1 minuto
sab 7 ago 2010 13:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’episodio è avvenuto intorno alle 4. Lo scontro è degenerato quando un ragazzo ha raccolto una bottiglia di vetro e l’ha rotta sulla testa di un rivale. Gli arrestati, tutti nati nel senese tranne un napoletano, hanno tra i 18 e i 20 anni. I denunciati sono due 18enni senesi e quattro 17enni milanesi. Il ragazzo ferito è stato curato al Pronto Soccorso con sette giorni di prognosi per le ferite in testa. I minori sono stati riaffidati ai genitori.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna