lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Erano già stati arrestati il 15 giugno scorso, in flagranza di reato davanti alla filiale Carim in via Marecchiese. Ora, i due clonatori di bancomat romeni di 25 e 23 anni, Diaconu Bogdan Ionuct e Chebac Gabriel sono stati identificati anche per altri quattro episodi dalla polizia postale.
di    
lettura: 1 minuto
mar 17 ago 2010 15:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le telecamere a circuito chiuso di quattro banche del riminese, li hanno filmati mentre applicavano i dispositivi agli sportelli bancomat per carpire i codici di accesso. I romeni sono stati denunciati e hanno ricevuto il provvedimento in carcere.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna