sabato 23 marzo 2019
In foto: Dopo i controlli della Guardia di Finanza lo scorso fine settimana, che hanno portato alla sanzione per 28 alberghi, 6 bar e un panificio che non avevano emesso la fattura, abbiamo chiesto proprio ai vacanzieri di raccontarci la loro esperienza con gli scontrini in Riviera.
di    
lettura: 1 minuto
mer 11 ago 2010 14:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Siamo andati in stazione, a Rimini, a intervistare alcuni turisti che stavano per prendere il treno per tornare a casa. Ne emerge una situazione molto variegata.

Hotel virtuosi, bar, ristoranti e chioschi di spiaggia un po’ meno. Questa la situazione vista da chi è appena stato in vacanza a Rimini, all’indomani dei controlli a tappeto della Guardia di Finanza. Che degli hotel hanno dato un quadro un po’ diverso, con le 28 strutture pizzicate a non rilasciare la ricevuta ai turisti in partenza dopo aver saldato il conto. Facciamo il nostro piccolo sondaggio all’ora di pranzo, in stazione, tra i vacanzieri in attesa di un eurostar diretto a Milano.

“Siamo stati in albergo e ci è stata fatta regolarmente la fattura”, racconta un signore di mezza età di Milano, che aggiunge: “in bar e ristoranti, invece, a volte fanno lo scontrino, a volte no. Specie nei bar sulla spiaggia non lo abbiamo avuto”.
“Sono tre anni che vengo a Rimini, non ho mai avuto una ricevuta dal bagnino” spiega una studentessa. “Ho provato anche a rilevarlo tra qualche battuta…”

“Ho sempre avuto lo scontrino, tranne ieri sera, in un ristorante sul lungomare”, racconta una signora che aspetta il treno con due bimbi al seguito. “Avrei voluto tanto lamentarmi, ma sa, con i bambini…Non avevo tempo di mettermi a fare storie”. “L’importo era alto?” Chiediamo. “No, una spesa giusta”.

Tanti, invece, raccontano di una situazione diversa. Nessuno racconta di non aver avuto la ricevuta dall’albergo. “Ci hanno fatto lo scontrino anche al mercato” racconta stupita una signora di Torino. “Sono sempre stati onesti, dal primo all’ultimo”, rileva ammirata un’altra signora siciliana.

(NewsRimini.it)

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Sabrina Campanella
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
in mostra al museo del cinema

I disegni di Fellini protagonisti a Parigi

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna