Basket B Dilettanti. Secondo colpo degli Angels: arriva Jacopo Silimbani

Santarcangelo Sport

11 agosto 2010, 15:04

in foto: Il 2.02 classe '86 è cresciuto nel Basket 95 Faenza, è poi passato alle giovanili della Virtus Bologna ed ha calcato i parquet di Legadue per due stagioni con l'Andrea Costa Imola.

Secondo colpo, e che colpo, per l’agosto targato Angels. A rinforzare la squadra di coach Padovano arriva Jacopo Silimbani, ragazzo di 2.02 nato il 22 gennaio 1986 ma dalla carriera già brillante e vissuta sempre ad alti livelli – si legge in una nota della società gialloblù -. Cresciuto nel Basket 95 Faenza ma passato ben presto alle giovanili della Virtus Bologna, Silimbani nel 2004/2005 è in B2 a Ravenna, poi si sposta di pochi chilometri e per due anni assaggia il palcoscenico della Legadue con Imola. Poi ancora B2 a Castrocaro e nell’ultimo anno a Fossombrone, dove ha messo insieme cifre di tutto rispetto: 9.5 punti, 8 rimbalzi, 2 recuperi e 1 stoppata a partita col 54% da due punti.

Jacopo, cosa ti ha fatto scegliere gli Angels?
«Avevo ricevuto molte offerte dalla B Dilettanti, ma ho scelto di venire a Santarcangelo non tanto per una questione di vicinanza da casa (è di Faenza), quanto per l’organizzazione che c’è in questa società e per coach Padovano: il suo modo di giocare mi è sempre piaciuto e non vedo l’ora di sperimentarlo come elemento della sua squadra».

Prova un po’ a descriverti al pubblico santarcangiolese…
«Mah, al di là dell’aspetto tecnico posso dire che da parte mia l’impegno ci sarà sempre e darò il massimo in ogni occasione. Ho avuto modo di vedere la finale di pochi mesi fa e mi è piaciuta tantissimo la risposta del pubblico: spero che venga molta gente anche quest’anno e che noi li possiamo far divertire».

Hai giocato tanto in B Dilettanti, che tipo di serie ci aspetta?
«Secondo il mio parere è più simile alla C Dilettanti che alla A. La grossa differenza però è che qui le squadre sono tutte rodate, ben allenate e non si risparmiano dal punto di vista fisico, con una preparazione attenta e accurata nei minimi dettagli. Alcune poi hanno in squadra giocatori veramente importanti e quindi bisognerà fare attenzione. Gli Angels però hanno un progetto interessante e non devono avere paura di nulla».

Quale può essere l’obiettivo?
«Se questa squadra riuscirà a lavorare bene e a rendere al meglio, secondo me potrà fare un buonissimo campionato. Sono carico e molto ottimista: Santarcangelo si merita il meglio possibile per quello che fa tutti gli anni per i giovani, un lavoro meritorio che in poche altre località viene portato avanti».

(nella foto, Jacopo Silimbani)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454