Basket B Dilettanti. Gli Angels firmano l’ala Giorgio Broglia

Santarcangelo Sport

10 agosto 2010, 16:32

in foto: L'anno scorso il 24enne pesarese ha giocato in Legadue nei Crabs.

Davvero niente male come colpo. Eccolo qua il primo botto, il nuovo acquisto Angels del quale avevamo fatto menzione nei giorni scorsi: è Giorgio Broglia, molto conosciuto da queste parti per tanti motivi. Al tifoso, all’addetto ai lavori, al semplice appassionato, la prima cosa che salta all’occhio è il talento del ragazzo, che si vede subito – si legge in una nota degli Angels -. Poi tanto altro: è stato avversario diverse volte di Santarcangelo nelle stagioni passate (facendo anche parecchio male ai gialloblù in diverse occasioni…) e ha gravitato tra B e C Dilettanti per buona parte della sua ancora giovanissima carriera. La perla l’anno scorso, quando Giorgio ha disputato un campionato di Legadue con Rimini ben figurando e facendo vedere di non essere assolutamente estraneo a quel livello quando è stato chiamato in causa.

Ma andiamo con ordine. Giorgio Broglia è un ragazzo di 1.98 nato l’8 febbraio del 1986 a Pesaro e che si è fatto vedere in C1 a Morciano. Intorno, però, aveva già avuto modo di assaggiare la B2 tra Aeronautica Militare e Virtus Pesaro, poi nel 2008/2009 è andato in doppia cifra di media abbondante a Urbania in C Dilettanti (13 a partita col 58% da due e 6.6 rimbalzi). Infine la Legadue a qualche km da Santarcangelo.

Giorgio, cosa ti ha fatto scegliere di far parte degli Angels?
«Beh, mi è noto l’ambiente e le persone che ci lavorano: la società e la grande passione del presidente Fabbri, poi Davide Turci e Paolo Carasso. Da qualche anno ci cercavamo e adesso che l’occasione si è veramente materializzata non ho aspettato un attimo prima di dire sì. Scelta veloce».

Chi conosci dell’attuale gruppo?
«Quasi tutti, in special modo Giovanni Marisi col quale ho giocato a Morciano e “Pesa” per essermi allenato tante volte con lui».

E Massimo Padovano?
«Del coach ho sempre sentito parlare benissimo e tra l’altro ho avuto modo di discuterne con Francesco Benevelli che l’ha avuto a Porto Sant’Elpidio. Me ne ha sempre parlato in maniera molto positiva, poi conosco il suo basket da avversario: è molto duro da giocarci contro».

Come ti pare questa B Dilettanti?
«Un campionato competitivo e con delle belle squadre a farne parte. Sarà il campo come sempre ad emettere i principali verdetti, ma il girone B è sempre stato di buon livello e così me lo aspetto anche nel 2010-2011».

L’obiettivo personale e di squadra?
«L’anno passato penso di essere cresciuto e di aver fatto una bella figura, in questa stagione mi piacerebbe dimostrare di essere un buon giocatore e di potermi esprimere al meglio. Spero di fare una bella annata e di crescere assieme ai compagni. Obiettivi? Vincere e divertirsi il più possibile».

(nella foto, il coach Massimo Padovano con Giorgio Broglia)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454