Basket B Dilettanti. Altro colpo degli Angels: preso Emanuele Meschino

Santarcangelo Sport

12 agosto 2010, 14:45

in foto: Nato a Latina nell'82, alto 1.98, nell'ultima stagione ha giocato a Rovereto (B Dilettanti), fatturando in media 10 punti e 9 rimbalzi a partita.

Giocatore di livello, che conosce benissimo la B Dilettanti e che non avrà paura, tutt’altro, a battagliare sotto canestro per la supremazia a rimbalzo e per le piccole cose che contano tanto, tantissimo, in una partita e in una stagione – si legge in una nota della società santarcangiolese -. Il nuovo acquisto Angels è Emanuele Meschino, 1.98, nato il 24 luglio 1982 a Latina che dalla C1 di Urbania (2005/2006 e 2006/2007) è passato a Montevarchi in B e nell’ultima stagione a Rovereto (sempre B Dilettanti). Curriculum niente male come niente male sono i numeri, che nel 2009/2010 segnalano di 10 punti a partita con 9 rimbalzi e un interessante high che in entrambe le categorie è arrivato contro Como: 24 punti 22 carambole. Ripetiamo, 24 e 22. E alla fine della stagione le statistiche dicono che è stato il quinto rimbalzista delle B Dilettanti.

Che tipo di elemento è? Lui prova a descriversi così…
«Mi definirei un giocatore di sostanza, buon rimbalzista e che fa della determinazione e della voglia di vincere due delle sue caratteristiche principale. Quelle non devono mai mancare in una partita».

Come è arrivato il matrimonio con Santarcangelo?
«Già quando militavo a Urbania ho avuto modo di conoscere gli Angels, poi l’anno scorso c’erano stati dei contatti e adesso finalmente ci ritroviamo insieme. È un piacere essere qui, non ho avuto ombra di dubbio nell’accettare la proposta della società anche perché conosco l’ambiente e ne ho sempre sentito parlare benissimo. Inoltre, dal punto di vista cestistico, coach Padovano rappresenta una garanzia».

Come lo conosci?
«So che è un allenatore bravo e duro, che crede nel gioco di squadra e nello spirito di gruppo. Anch’io la penso così: puoi avere giocatori forti finché vuoi, ma se non stai bene insieme e non sei sulla stessa linea dei compagni, non vai da nessuna parte».

Conosci la B Dilettanti. Cosa ci aspetta?
«Un campionato durissimo, ma la differenza rispetto alla C è soprattutto nelle squadre di vertice. Più o meno è il campionato che ho fatto io l’anno scorso, con le stesse squadre. A fare la differenza saranno i particolari, il saper presentare una formazione unita e compatta».

Obiettivi?
«Del team conosco bene Broglia col quale ho giocato a Urbania e so del livello che hanno raggiunto in campo lo scorso anno gli Angels. Sono convinto che faremo bene: siamo ragazzi giovani e con tanta voglia di fare, questo conterà tantissimo».

(nella foto, Emanuele Meschino)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454