mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: "Rimini è, è stata e sarà sempre per i propri ospiti la capitale dell’ospitalità". Lo ribadisce l'associazione Albergatori di Rimini al termine della riunione operativa del pomeriggio in merito agli ospiti dell'hotel Mosè.
di    
lettura: 2 minuti
ven 27 ago 2010 17:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Per i clienti non riprotetti dalle agenzie di riferimento, la Cooperativa Torre Pedrera Hotels si è impegnata a trovare camere in altre strutture ricettive, mentre Rimini Reservation farà da tramite tra alberghi e clienti. Insieme all’Amministrazione, afferma l’AIA, un impegno a tutela attiva dei turisti che scelgono Rimini.

La nota diffusa dall’AIA:

Oggi pomeriggio, presso la sede AIA Rimini, si sono riuniti i rappresentanti dell’Associazione Albergatori, di Rimini Reservation e della Cooperativa Torre Pedrera Hotels. A fronte dell’annunciata sospensione dell’attività dell’Hotel Mosè a seguito degli incresciosi fatti che tutti conosciamo, si è affrontato il tema
della ricollocazione degli ospiti di questo albergo in altre strutture ricettive riminesi, nel caso in cui le agenzie responsabili non si siano attivate come di dovere per trovare loro corrispondente sistemazione alberghiera.

A questo scopo la Cooperativa Torre Pedrera Hotels si è impegnata – laddove, pertanto, il cliente non sia riprotetto dall’agenzia di riferimento – ad individuare strutture ricettive con disponibilità di camere, mentre la società Rimini Reservation, in qualità di titolare del servizio di informazione turistica e prenotazione
alberghiera, attraverso i propri uffici in loco farà da tramite fra alberghi e clienti.

Al fine di garantire utili esiti a questa ricerca, l’Associazione Albergatori di Rimini fornirà ogni idoneo supporto nel rapporto con i propri alberghi associati e i gruppi promo-commerciali ad essa aderenti.

Gli ospiti dell’albergo potranno dunque in questi giorni contattare gli Uffici di Rimini Reservation di Viserba e Torre Pedrera (al numero 0541/53399 oppure 0541/722220) per individuare, coerentemente alle loro aspettative, le migliori soluzione di ospitalità.

Accingendosi a tale azione, i tre soggetti di cui sopra intendono offrire, in collaborazione con
l’Amministrazione Comunale di Rimini, un segno chiaro e tangibile della propria grande tradizione
turistica, cultura dell’ospitalità e tutela attiva dei turisti che scelgono Rimini come meta di vacanza.

Affermando, così, che Rimini è, è stata e sarà sempre per i propri ospiti la capitale dell’ospitalità.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna