lunedì 26 agosto 2019
menu
In foto: L'A.C. Rimini 1912 si rafforza a livello societario. A fare parte del sodalizio biancorosso entrano due nuovi gruppi imprenditoriali locali: Nuove Superfici e Ivas.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 5 ago 2010 19:04 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nuove Superfici srl è un’azienda riminese che si occupa di edilizia, nello specifico di consulenza, progettazione e realizzazione di pareti in cartongesso, controsoffitti, protezioni antincendio, isolamenti termo-acustici e
insonorizzazioni, soluzioni arredative in gesso e pavimenti tecnici sopraelevati.
L’amministratore unico dell’azienda è Giampiero De Marini commenta in una nota: “Il grande entusiasmo che il presidente Biagio Amati sta mettendo in questa nuova avventura sportiva ci ha convinti ad appoggiarlo – spiega il consigliere di Nuove Superfici, Stefano Mazzotti – Il progetto al quale prendiamo parte con quote societarie e un apporto finanziario è di grande spessore e soprattutto improntato sulla serietà. Da parte nostra condividiamo pienamente le idee del presidente Amati e, pur non essendo dei tecnici del settore calcistico, cercheremo di dare all’A.C. Rimini 1912 tutto il nostro supporto. Per noi questa è la prima esperienza di calcio in maniera diretta. Prima d’ora, infatti, avevamo appoggiato alcune società calcistiche locali, compreso il Rimini Calcio, solo con
sponsorizzazioni a livello pubblicitario”.

Il Gruppo IVAS spa di San Mauro Pascoli è azienda leader nella produzione di vernici, pitture, isolanti termici per esterni, con numerosi contatti anche all’estero. Il promotore di questo binomio tra Gruppo Ivas spa e A.C. Rimini 1912 è Alessandro Giani, che spiega così cosa lo ha spinto in questa direzione: “Innanzitutto sono un riminese e come tutti in città ho vissuto un
grande dispiacere nel vedere sparire il calcio a Rimini. La mia passione per
lo sport e il calcio arriva da lontano: ho sempre visto le partite del Rimini,
fin dalla prima serie B quando mio padre mi portava in tribuna centrale. Per
questo mi sono fatto promotore affinché il Gruppo Ivas del quale faccio parte
potesse dare un contributo alla ricostruzione del calcio cittadino. Ivas era
già sponsor del Rimini durante la gestione Cocif e con grande piacere diamo
ancora una volta una mano al Rimini. Soprattutto ora che Biagio Amati, persona seria e fidata, ha cominciato questo progetto”.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna