giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Una crisi aziendale che passa sotto silenzio. Un lettore ci ha scritto per segnalare la situazione del Calzaturificio Valleverde i cui dipendenti da due mesi non percepiscono lo stipendio.
di    
lettura: 1 minuto
mer 21 lug 2010 08:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Una situazione – denuncia – poco pubblicizzata dai media ma anche poco seguita dai sindacati. “Sono numerose le famiglie in grossa difficoltà – scrive – con una previsione futura che renderà ancora più incerta la capacità di solvenza dell’azienda verso i propri dipendenti.”
Nel novembre scorso, in un tavolo istituzionale con l’azienda, sindacati e provincia avevano ottenuto la firma su un verbale d’intesa per salvare i posti di lavoro. (vedi notizia)

La lettera giunta in redazione

Nel silenzio più totale, da parte degli organi di informazione e sopratutto da parte del sindacato (vedi Cgil), che dovrebbe difendere i diritti degli operai, al Calzaturificio Valleverde i dipendenti non percepiscono più lo stipendio da due mesi, mettendo numerose famiglie in grossa difficoltà e con una previsione futura che renderà ancora più incerto la capacità di solvenza dell’azienda verso i propri dipendenti, con prospettive non positive visto l’incapacità dell’attuale direzione di affrontare e risolvere la difficile situazione nella quale si trova il Valleverde, che ora di verde ha solamente le
tasche dei propri dipendenti.

lettera firmata

Altre notizie
di Simona Mulazzani
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna