16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ucciso per una birra. Arrestati i presunti assassini

CronacaNazionale

23 luglio 2010, 09:39

in foto: I carabinieri di Desio hanno fermato la scorsa notte a Muggio', in provincia di Monza, due uomini ritenuti responsabili dell'uccisione ieri a Lissone di Luigi Pagano un operaio di 33 anni ammazzato a pugni e calci davanti a un chiosco di panini, dopo una lite avvenuta per una birra.

I due, di 28 e 38 anni, italiani, sono incensurati e al momento dell’arresto non avrebbero fornito alcuna spiegazione delle loro azioni. Pagano presumibilmente conosceva i suoi assassini: nato e residente a Desio, si era recato al chiosco, nella zona commerciale di Lissone, ai bordi della SS36, in compagnia di un amico per bere una birra; cercavano un po’ di ristoro nell’afosa notte brianzola. L’operaio aveva chiesto ad uno dei due di offrirgli una birra. La risposta e’ stata negativa e ne e’ nato un diverbio presto degenerato in rissa. Uno dei due aggressori avrebbe colpito Pagano con un pugno e l’uomo e’ caduto a terra dove l’altro lo ha nuovamente colpito, sferrandogli un calcio. (Ansa)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454