martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: Quale futuro per le grotte di Onferno? E che ne sarà della convenzione con la Fondazione Cetacea. Lo chiede il consigliere provinciale del PDL Giuliano Giulianini con un'interrogazione che pubblichiamo:
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 27 lug 2010 11:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il sottoscritto Consigliere Provinciale, Giuliano Giulianini,

Premesso:
che si è appreso dalla stampa locale che avranno presto inizio i lavoro per la messa in sicurezza e
quindi la riapertura delle Grotte di Onferno,
Chiede di conoscere quanto segue:

se è vero che, oltre alle Grotte, anche il museo naturalistico in loco è restato chiuso al
pubblico?

se è vero che la Convenzione con la Fondazione Cetacea ONLUS che regolava la gestione delle predette grotte ed il collegato museo, è scaduta?
– se questa eventualità risultasse vera, a quale soluzione pensa la Presidenza della Provincia per assicurare una rinnovata presenza delle Grotte, del Museo e del Ristorante collegato, nei circuiti turistici del nostro entroterra e con quali strumenti operativi?
– una nuova Convenzione? e con chi?
– nel frattempo, a chi è stato assegnato l’incarico di provvedere alla manutenzione del
verde, degli accessi e delle aree comunque tuttora interessate ad un turismo collinare ed
agreste?

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
L'analisi della Camera di Commercio

Crescono le imprese straniere attive in Romagna

di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna