sabato 16 febbraio 2019
In foto: Il sindaco Pironi, sollecitato sul tema, è intervenuto anche sul progetto della nuova Darsena di Riccione, dopo le polemiche sull'ipotesi di sacrificare una parte di arenile.
di    
lettura: 1 minuto
lun 26 lug 2010 19:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ ancora prematuro scaldarsi, spiega il sindaco, su un’opera ancora da progettare e discutere nelle sedi opportune, e che comunque interesserà al massimo uno stabilimento. La formula, un project financing da almeno 15 milioni di euro con locali ed esercizi.
Dopo il progetto finito in nulla di qualche anni fa, ora si parla di una darsena da 60 posti – anticipa il sindaco – per ospitare barche fino a 14 metri.
“come abbiamo sempre detto, il porto diventa la priorità del 2011 – spiega Pironi – è la zona grigia che rimane ancora nella nostra zona mare, visto e considerato che nel giro di poche settimane andremo anche ad aggiudicare il lungomare Tre. Il progetto è nell’ambito dei programmi, siamo anche consapevoli che il nostro non sarà un porto con delle dimensioni che tra l’altro non vogliamo neanche. Nel momento in cui non si hanno ancora ben definiti i progetti, le situazioni e le questioni – prosegue Pironi – tutti si agitano nell’ottica di proteggere la propria parte. Questo ci sta. Nel momento in cui avremo fatto i conti, vorremmo confrontarci con dei numeri e dei dati che ci permettano di dire che quel progetto si potrà realizzare, perchè credo ci si debba presentare non con un progetto virtuale che poi rimane nel cassetto perchè non è attuabile”.

(Newsrimini.it)

Notizie correlate
di Redazione
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna