martedì 15 ottobre 2019
menu
In foto: Dopo la realizzazione di due tratti di lungomare in partenza ora c'è l'ultimo tratto tra piazzale Azzarita e viale Zandonai. I lavori dovrebbero partire a ottobre 2011 e finire a giugno 2013.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 29 lug 2010 16:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Solo ieri Il Sole24Ore metteva a confronto Rimini e Riccione per le opere in project financing portate a termine, una sorta di ‘gara’ in cui la Perla Verde ne esce vincitrice. Proprio oggi il sindaco Pironi e la sua amministrazione ha presentato il progetto preliminare del terzo tratto, il Lungomare della Costituzione. Un progetto da 15 milioni di euro, a carico del privato, che prevede la riqualificazione urbana di superficie e la realizzazione di un parcheggio interrato nel Lungomare e nelle piazzette in corrispondenza dei viali Ponchielli e Mascagni. Opera che si aggiunge al nuovo lungomare della Repubblica e a piazzale San Martino inaugurati alla fine di giugno, da 30 milioni di euro.
Ad aggiudicarsi il progetto preliminare la ditta Beltrami spa di Cremona, impresa con un volume d’affari annui da 60milioni euro, il 70% in opere pubbliche per lo più tra Verona, Varese e Lodi.
35 i posti auto richiesti nel bando, 540 quelli offerti dalla ditta, 30 da cedere al Comune contro i 10 richiesti.
Porfido e legno i materiali privilegiati per questi 900 metri di lungomare e, dove possibile, molto verde per un’opera che una volta realizzata renderà percorribile a piedi o in bicicletta oltre 2,5 km da piazzale Azzarita a piazzale San Martino.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
FOTO
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna