mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Sembra finalmente esserci una svolta per il futuro della piscina comunale di Rimini, da tempo chiusa per la fatiscenza della struttura. Ieri pomeriggio la Giunta ha approvato il progetto di riqualificazione, che dovrebbe concludersi entro settembre.
di    
lettura: 1 minuto
mer 21 lug 2010 12:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Saranno risistemati la vasca, gli spogliatoi e i bagni. Tra le opere previste anche l’installazione, all’esterno, di una nuova vasca di compenso prefabbricata di circa 30 metri cubi, che sostituirà l’esistente e permetterà di fare rientrare l’impianto nei limiti previsti dalla legge. Il costo previsto dell’intervento è di circa 200mila euro. A gestire la piscina fino al 2014 sarà la Sport Management, che nei giorni scorsi si è aggiudicata la gara pubblica. L’azienda avrà l’obbligo , prima di avviare la a settembre le attività, di realizzare a proprie spese un intervento imbiancatura degli spazi interni e sostituzione di alcuni arredi. La convenzione con il comune prevede che la piscina sia destinata al nuoto libero. L’impianto sarà aperto tutto l’anno dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 22,15. L’ingresso costerà 5 euro.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna