sabato 19 gennaio 2019
In foto: Operaio metalmeccanico a Gorizia, con regolare permesso di soggiorno. E durante le ferie venditore di orologi contraffatti, che spacciava per autentici agli sprovveduti acquirenti sulla spiaggia di Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
gio 29 lug 2010 13:39 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Polizia di Rimini, in un controllo antiabusivismo insieme alla Polizia Municipale, ha arrestato ieri alle 13 un 26enne senegalese che, fermato in un controllo all’altezza del bagno 112, ha cercato di disfarsi dei borsoni con i falsi e, nella fuga, ha travolto un agente gettandolo a terra. Denunciato per il possesso di 92 orologi contraffatti con marchi prestigiosi, per un valore di circa 20.000 euro, questa mattina è stato processato per direttissima per resistenza e lesioni: ha patteggiato un anno e 8 mesi, oltre a 500 euro di multa, con pena sospesa. Era già stato condannato a Monfalcone per commercio di orologi contraffatti, e pare fosse anche specializzato nella vendita di oro falso.
(Newsrimini.it)

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna