lunedì 9 dicembre 2019
menu
Nazionale

21 Roghi. Canadair in azione. Sardegna e Sicilia più colpite

In foto: Le condizioni meteorologiche e i forti venti su diverse zone del paese hanno favorito oggi la propagazione di numerosi incendi boschivi. Gran parte dei 21 roghi si è concentrata sulle isole maggiori e sulle regioni centro-meridionali del Paese: sei in Sicilia e altrettanti in Sardegna. Colpita anche la Calabria con quattro roghi.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 24 lug 2010 19:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le altre regioni interessate sono Liguria, Puglia, Basilicata, Marche e Toscana. LO fa sapere la Protezione civile. Nel pomeriggio, intorno alle 18, 12 incendi risultano già spenti o sotto controllo, mentre i velivoli stanno ancora operando, in supporto alle attività di spegnimento svolte a terra nelle province di Sassari, Nuoro, Cagliari, Enna, Siracusa, Grosseto e Matera. I piloti dei mezzi aerei continueranno ad assicurare il lancio d’acqua e liquidoritardante sui roghi ancora attivi finché le condizioni di luceconsentiranno di operare in sicurezza. Il Dipartimento ricorda che la maggior parte degli incendiboschivi è causata da mano umana, per comportamentisuperficiali o, spesso, dolosi e che la collaborazione deicittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente ainumeri di telefono d’emergenza 1515 o 115 anche le primeavvisaglie di un possibile incendio boschivo. (ANSA).

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna