23 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Teatro Galli. Giovagnoli (Rimini Città d’Arte): rischia essere teatro elettorale

Rimini

9 aprile 2010, 14:00

in foto: Dopo la presentazione ufficiale in consiglio comunale del progetto per il recupero del Teatro Galli (vedi notizia) tornano a farsi sentire voci di dissenso. Una su tutte quella dell'Associazione Rimini Città d'Arte.

Se da una parte il progetto presentato ieri accoglie alcune delle osservazioni mosse dall’Associazione (ad esempio la riduzione della torre scenica), restano molti elementi critici.

“I punti che non ci convincono – commenta Attilio Giovagnoli, presidente dell’assoziazione Rimini Città d’Arte – sono gli scavi sotterranei nella zona archeologica (10 metri sotto il palcoscenico significa rovinare reperti romani importanti) e la metodologia di intervento nella sala lasciata ad un ulteriore nuovo progetto lasciato alla ditta che vincerà l’appalto. Non abbiamo certezza quindi di un restauro scientifico e filologico come era stato proposto dal progetto Garzillo-Cervellati.”
Altra nota dolente per l’associazione Rimini Città d’Arte è il costo, 29.700.000 euro. “E’ aumentato vertiginosamente – spiega ancora Giovagnoli – perchè si passa da 18mln a 30. Non è uno scherzo. Se non ci sono incentivi o sponsorizzazioni il progetto finirà per dicentare “un teatro elettorale”. Si fa solo finta di ricostruire”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454