23 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Stop voli, il Fellini chiede riduzione canoni Enac. Masini: obiettivo 600.000

EconomiaRimini

21 aprile 2010, 09:39

in foto: L'aeroporto Fellini di Rimini è pronto a chiedere, tramite Assoaeroporti, i rimborsi per i mancati introiti di questi giorni dovuti allo stopo dei voli per il vulcano islandese.

Per recuperare i mancati introiti, stimati in 50.000 euro oltre ad altri danni indiretti, la formula sarebbe la riduzione canoni concessori da pagare all’Enac.
Lo riferisce alla trasmissione Tempo Reale (Radio Icaro, Icaro Tv) il presidente di Aeradria, Massimo Masini, dopo la riunione di Assoaeroporti che si è tenuta ieri pomeriggio a Bologna.
“Altri aeroporti – riferisce Masini – hanno posto anche la questione della Cassa Integrazione, che per fortuna al Fellini non è stata necessaria. La mancanza di attività in questi giorni è stata gestita anticipando ferie e recuperare permessi”.
Nonostante quattro giorni di stop, gli obiettivi non cambiano: l’aumento sull’anno scorso resta al 92%.
“Il mezzo milione di passeggeri nel 2010 va dato per pacifico – conferma Masini – e con la nuova programmazione dei voli e la ripresa del mercato russo possiamo anche pensare ai 600.000. Salvo imprevisti che nella nostra attività, come abbiamo visto, sono sempre dietro l’angolo”.
(Newsrimini.it)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454