24 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Pillole d’identità. I cortometraggi della seconda generazione su Rainews24

Rimini

19 aprile 2010, 13:56

in foto: Dal 24 aprile, sabato e la domenica, in onda su RaiNews24 i cortometraggi realizzati da 26 giovani italiani e stranieri di seconda generazione che vivono in Romagna.

L’iniziativa è promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. I cortometraggi sono stati realizzati da Icaro tv e Bottega Video.
L’iniziativa, promossa dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, vede coinvolti il Comune di Cesena (capofila) e i Comuni di Ravenna, Faenza e Riccione, in collaborazione con Cooperativa Comunità Aperta di Rimini
Un laboratorio di creatività per raccontare le identità della generazione 2

Scelte, aspettative, timori e progetti di vita degli italiani di domani sono raccontati in alcuni cortometraggi che dal 24 aprile andranno in onda il sabato e la domenica su Rai News 24.
Enrico e Carlotta, di Cesena, Serge del Benin, Fatiha tunisina, hanno voluto raccontare come sarebbe addormentarsi una sera e risvegliarsi, il giorno dopo, con la pelle scura.
Souhila, algerina, di fede musulmana, ha voluto parlare di sé e della sua cultura spiegando che il velo che porta in testa ogni giorno, la fa sentire libera e protetta, e che è una sua scelta.
Ecco alcuni dei temi toccati dai cortometraggi che sono stati prodotti per il progetto “Pillole d’identità” che ha coinvolto 26 ragazzi, tra i 15 e i 25 anni italiani e stranieri di seconda generazione.
Il gruppo straniero più numeroso è quello marocchino, con 7 presenze. Ci sono poi tunisini, senegalesi, albanesi, un macedone e un ucraino. 11 gli italiani. Finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il progetto “Pillole di identità” è stato un laboratorio di creatività per ragazzi, cittadini stranieri di seconda generazione e italiani residenti nei comuni della Romagna, per favorire processi di integrazione ed inclusione sociale. La realizzazione del progetto è stata affidata al Comune di Cesena, capofila del progetto, insieme ai Comuni di Ravenna, Riccione e Faenza, che a loro volta si sono avvalsi della professionalità di Cooperativa Comunità Aperta di Rimini, realtà da sempre attenta ai temi della comunicazione interculturale, proprietaria delle testate giornalistiche di Radio Icaro e www.newsrimini.it.
La soddisfazione per i ragazzi che hanno partecipato al progetto, avviato lo scorso anno, sarà vedere le loro ‘storie’ in onda su Rai News 24, dopo un percorso formativo e laboratoriale in cui, affiancati da professionisti del settore, si sono cimentati nella produzione audio-visiva.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454