25 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘No alle case chiuse’. Papa Giovanni sconcertata da vicesindaco di Brescia

Provincia

7 aprile 2010, 16:03

in foto: L'associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, è "sconcertata e scandalizzata" dalle dichiarazioni del vicesindaco e assessore alla Sicurezza di Brescia, Fabio Rolfi (Lega nord), che ha proposto un registro delle case chiuse.

Il responsabile dell’associazione, Giovanni Paolo Ramonda, cita vari casi di arresti per sfruttamento e sottolinea che “le operazioni di polizia quotidiane sono la prova concreta che è possibile debellare lo sfruttamento della prostituzione applicando le vigenti leggi”. “La prostituzione è un male, affermava sempre il nostro fondatore don Oreste Benzi – continua Ramonda – e un male non può essere né regolamentato né legalizzato, ma solo debellato. Chiediamo al vicesindaco Rolfi di ritirare tali affermazioni che ledono la dignità della donna, e di documentarsi meglio facendo applicare alle forze di polizia sotto il suo comando le attuali disposizioni e leggi che permettono di intervenire nelle case e negli appartamenti”.

(nella foto Giovanni Paolo Ramonda)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454