22 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Minicar nell’occhio del ciclone: ma a Rimini sempre più genitori le comprano

Rimini

15 aprile 2010, 14:40

in foto: Le minicar, le auto che si guidano senza patente, usate sopratutto dagli adolescenti, sono nella bufera in questi giorni. Accusate di essere date con troppa facilità in mano ai ragazzi. Eppure i genitori le scelgono sempre più spesso per i figli, al posto del motorino, proprio in nome della sicurezza.

Sembra proprio un’auto, senza cambio, con freno e acceleratore. Solo che questa si guida senza patente: come per il motorino, basta il patentino. Le minicar sono finite nella bufera, in questi giorni, dopo alcuni incidenti mortali con giovani alla guida: tanto che il ministero dei Trasporti sta valutando se concederne l’abilitazione alla guida dopo un esame pratico.

Per capirne di più siamo andati dal concessionario che a Rimini le ha da più tempo. Ci conferma che negli anni il loro mercato è cambiato: prima si vendevano di più agli anziani, o a persone cui la patente era stata ritirata.
“Le nuove normative – spiega Giampiero Ugolini – non consentono a chi non ha il rinnovo della patente di guidarle”.

Oggi in media, in un anno, ne vende una sessantina: comprate soprattutto da genitori – facoltosi (il prezzo parte infatti da 8mila euro) per i figli adolescenti. “Sono genitori che hanno paura di mandare i figli sulla strada col motorino, perchè pensano che con un ciclomotore, in caso di incidente, ci si può fare davvero male. Queste invece sono auto dotate di speciali sistemi di sicurezza oltre naturalmente alle cinture. In caso di impatto, poi, la carrozzeria si accartoccia senza andare ad intaccare l’abitacolo”.

Di fatto, comunque, sono vere e proprie auto in mano agli adolescenti. Senza contare la moda – qui per la verità non troppo diffusa come in altre zone d’Italia – di modificarle perchè vadano più forte dei 45 km orari. Gli incidenti che coinvolgono minicar in Italia sono l’8% del totale. Ma oltre questo numero, servirebbe il dato sulla loro entità. Per confrontarlo, poi, con quello degli incidenti in motorino. L’ultimo incidente, non grave, ieri pomeriggioa Riccione sulla statale: una minicar guidata da una diciottenne ha tamponato un’auto. All’officina del rivenditore in circa un mese e mezzo ne sono arrivate due incidentate: in entrambi i casi alla guida c’era un ragazzo. Ma in nessun caso ci sono state gravi conseguenze.

(NewsRimini.it)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454