20 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Indebitamento. Rimini non è più regina ma non è detto che sia dato positivo

EconomiaProvincia

26 aprile 2010, 11:53

in foto: Rimini lascia la vetta della classifica delle province più indebitate d'Italia. Il dato emerge dalla graduatoria pubblicata oggi dal Sole24Ore sulla base dei dati forniti dal rapporto annuale della società Crif che tiene in considerazione i mutui ipotecari.

Nel 2009 in provincia di Rimini sarebbero stati erogati mutui di importo medio pari a 180.898 euro rispetto ai 198.211 del 2008. Il calo è pari al 13,3%, uno dei più sensibili in Italia, dove comunque l’importo medio per pratica è minore, 152.980 euro.
In valore assoluto Rimini resta al nono posto nazionale, e al secondo in Regione dopo Parma, per importo medio erogato.

Il debito resta quindi elevato. Parlare di indebitamento in economia non è però sempre negativo. Anzi.
“L’indebitamento – spiega Maurizio Mussoni, ricercatore di Economi Politica per la facoltà di Economia di Rimini – è il segnale che un’economia funziona, che soldi circolano e che il sistema bancario fa il suo lavoro. Di per sé quindi, se non raggiunge livelli eccessivi (e non è questo il caso), è un segnale positivo. Invece una contrazione del debito è solitamente legata alle crisi. La riduzione dell’indebitamento nel 2009 a Rimini è quindi sicuramente collegata alla crisi che proprio lo scorso anno ha fatto sentire più forte i suoi effetti”. Il fatto che il livello resti comunque elevato significa però che l’economia riminese ha continuato a girare, anche se a scartamento ridotto.
Per quanto riguarda il calo dell’importo medio dei mutui ipotecari ma soprattutto nel numero di erogazioni “questo è indice del fatto – spiega ancora Mussoni – che il mercato immobiliare nel 2009 si è bloccato a livello di scambi, ma non di prezzi. In altre parole la gente prima di acquistare casa ha deciso di vedere come si evolveranno le cose e se l’economia tornerà a crescere. Questo, a cascata, ha determinato una riduzione della richiesta di mutui.”
Una riduzione sostenuta a Rimini proprio perché caratterizzata da un mercato immobiliare molto attivo.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454