Frisbee. Risultati della seconda giornata della World Beach Ultimate Cup

Rimini Sport

4 aprile 2010, 10:28

in foto: Oggi le finalissime del freestyle. Domani dalle 12,30 le finali dell'Ultimate.

Sole, ma soprattutto sport ieri, sabato 3 aprile, sulla spiaggia di Rimini, per la seconda giornata della XX edizione del Paganello, la coppa del mondo di Beach Ultimate Frisbee, dedicata quest’anno ad “Amarcord” – si legge in una nota dell’organizzazione -.

Anche sabato si sono susseguiti sui 15 campi da gioco oltre cento match davanti ad un folto pubblico che si è appassionato alle competizioni in corso e che ha potuto ammirare oltre 1.500 atleti provenienti da tutto il mondo.

Tra le numerose squadre in corsa per il titolo si stanno ben comportando le favorite sulla carta: i campioni in carica UTI (Gran Bretagna), i Sexxxpensive (team internazionale) per la categoria open, per la gara femminile favorite dai pronostici le ragazza della Repubblica Ceca Super Hot Pot, ma anche le padrone di casa, Tequila sono in corsa per finale, per la categoria mista in corsa per il titolo per gli Horned Mellons.

Tutte le compagini di casa però si stanno dando da fare.

Nel primo match della mattina le Tequila (squadra femminile di Rimini) hanno sbaragliato 9 a 4 le avversarie Dumps (Germania) per poi cedere 3 a 6 contro le The Have (Gran Bretagna). Nel terzo match hanno battuto 7 a 2 le Damengesellschaft (Germania).

Le due squadre maschili riminesi hanno dato il massimo. Il Cota Rica ha battuto 12 a 6 The Brown (Gran Bretagna), poi si è imposto 9 a 7 sugli Hardfisch (Germania). La squadra delle “vecchie glorie”, il Cota Gold ha registrato invece una sconfitta di misura per 8 a 9 contro i Mannschaft (Gran Bretagna), nel secondo scontro della giornata si sono trovati davanti i Thor’s Boner (Gran Bretagna) battendoli 10 a 5.

Da segnalare anche i giovanissimi in corsa per la categoria Junior, dove i riminesi contano due team. Gli LSD (LemonSodaDrinkers) hanno incamerato una sconfitta e una vittoria, la prima con i BSK (Belgio) per 3 a 13 e la seconda con gli Alligators (Italia), battuti per 8 a 4.Gli Eagles invece sono stati battuti 6 a 15 dagli Racoon H. (Finalandia) subendo poi un’ulteriore sconfitta per 4 a 11 contro i Sun of a Beach (Gran Bretagna).

Le tre formazioni bolognesi Cusb Sw. e Cusb Fotta nel torneo open e Cusb DDT in quello femminile hanno riportato risultati alterni. Il Cusb Sw. ha perso due scontri, il primo con gli inglesi del Mannscharft per 1 a 15 e il secondo con gli H.S. Beavers (internazionale) per 2 a 11. Il Cusb Fotta invece ha affrontato il Team 42 (Germania) battendolo con un punteggio di 10 a 6 mentre sono stati fermatio con un 10 a 6 dai Sexxxpensive (internazionale). Le ragazze del Cusb DDT hanno vinto con le avversarie dello Yaka (Franciaf) per 11 a 6 e sbaragliato le Swiss Milk (Svizzera) per 16 a 1.

Nel frattempo sul red carpet si disputavano le seconde fasi del World Freestyle Challenge, le cui semifinali si sono disputare ieri sera durante il party nel Grande Pagacircus.

Oggi ancora Ultimate (le finali saranno disputate domani, lunedì 5, a partire dalle ore 12.30) e le finalissime del freestyle.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454