Volley donne B2. La GreenLine supera 3-0 l’Apav Lucrezia

Rimini Sport

7 marzo 2010, 10:26

in foto: 19, 18 e ancora 19 i punti concessi alle marchigiane nei tre set.

Gara casalinga per la Greenline Smartflex Pretelli, che nella palestra Rinaldi di Viserba accoglie le marchigiane dell’Apav Lucrezia, formazione in lotta per non retrocedere.

Il Viserba si presenta in campo senza la centrale Annet Pironi, infortunata e sostituita nel primo set da Elena Monti, uno degli innesti di questa stagione della squadra guidata da coach Morolli.
Le prime fasi di gioco sono abbastanza equilibrate – si legge in una nota della società viserbese – con una Greenline che però non esprime il meglio di sè soprattutto in ricezione, una ricezione messa a dura prova dalla battuta del capitano marchigiano Fontanella, giocatrice di grande esperienza in serie B. Le viserbesi non riescono a staccarsi dalle avversarie se non di un paio di lunghezze fino al 18-16, quando diventano decisive in attacco Simona Carnesecchi e Mifkova che difficilmente vengono placcate a muro e in difesa dal Lucrezia, e accompagnano la squadra a vincere il set per 25-19 con un ace in battuta di Simona Carnesecchi.

Il secondo set inizia con le ospiti in leggero vantaggio al primo time out tecnico (5-8) grazie ad un buon gioco della centrale Hoxha e a qualche punto regalato dagli errori del Viserba; come già nel primo set anche nel secondo non convince il gioco al centro, con Peroni che non riesce a trovare il feeling giusto con il capitano Doria Carnesecchi in regia. Sempre però decisiva Simona Carnesecchi in battuta e sotto rete, così come Parenti che abbatte il muro avversario in attacco da posto due, mentre al centro coach Morolli fa entrare, sul 18-14 al posto di Monti, Elisa Balducci, rientrata dopo un periodo di stop per problemi fisici: Fontanella e compagne non riescono ad essere efficaci e non possono che arrendersi alla determinazione del Viserba nell’ultima parte del set chiuso 25-18.

Nel terzo e ultimo set le padrone di casa sono più convincenti, migliorano in ricezione e ai due time out tecnici sono sempre avanti. Decisiva in attacco l’opposta Parenti che non risparmia la difesa marchigiana: mister Campanelli prova a fare un cambio in campo per spronare gli animi delle sue giocatrici ma il Viserba sul parziale di 22-15 prende il largo e senza troppe difficoltà.
Il match si chiude con un ultimo attacco di Mifkova dalla seconda linea per 25-19.

Il prossimo turno vede la Greenline Pretelli in trasferta sul campo della seconda in classifica: il Torre San Patrizio.

IL TABELLINO
Green Line SmartflexPretelli Viserba Volley-Asd Apav Lucrezia 3-0 (25-19, 25-18, 25-19)

Durata: 66 minuti.

Green Line SmartflexPretelli Viserba: Pironi ne, Carnesecchi D. 3, Carnesecchi S. 13, Peroni 5, Dominici ne, Mifkova 18, Fiorucci ne, Monti 1, Corelli ne, Parenti 15, Balducci 1, Arcangeli (L). All. Morolli.

Asd Apav Lucrezia: Cecchi 7, Ciavaglia 3, Coraducci ne, Fontanella 9, Fratini (L), Giombetti, Hoxha 7, Montesi 1, Paci, Polenta, Storoni ne, Tallevi 3. All. Campanelli.

Arbitri Labanti (Bo), Ponzo (Bo).

(nella foto, Simona Carnesecchi)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454