mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: I coordinamenti comunali e le Segreterie provinciali di Rimini del Partito Democratico e del Partito Socialista giudicano positivamente l’accordo politico stipulato a livello regionale tra i due partiti per le prossime elezioni regionali.
di    
lettura: 1 minuto
lun 15 mar 2010 16:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un percorso, dicono in una nota congiunta i segretari provinciali Gnassi e Casadei e il coordinatore comunale di Rimini, Lino Gobbi, che guarda anche alle elezioni del 2011 per il Comune di Rimini.

“Questo accordo – spiega la nota – pone gli elementi per sviluppare le condizioni necessarie per un soggetto riformista che deve trovare attuazione anche nella nostra Provincia.
Le previsione del PTR – prosegue la nota congiunta – mettendo in risalto le peculiarità della Provincia di Rimini, prevedono significative ricadute sul territorio (Fiera di Rimini, Aeroporto, ecc). Questo significa affidare un ruolo centrale alla nostra realtà, confermando la nostra posizione di leader nel turismo aumentando e potenziando i servizi al cittadino (sanità, trasporti pubblici, ecc.).
Partendo da queste considerazioni i 2 partiti, pur nell’ambito della loro autonomia, hanno concordato un percorso di approfondimento programmatico che a partite dal voto per il bilancio di previsione del comune di Rimini intende svilupparsi nei prossimi mesi.
L’obiettivo – concludono i due segretari – è sia di sviluppare i contenuti dell’accordo politico regionale sia di tradurre in atti concreti i punti politici amministratvi e di programma che a livello locale consentiranno un percorso comune per le prossime elezioni amministrative del 2011 nel Comune di Rimini”.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna