13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Vandalismo contro Foibe: tre attivisti del Paz interrogati e perquisiti da Digos

CronacaRimini

8 marzo 2010, 14:42

in foto: Tre attivisti del laboratorio Paz di Rimini interrogati in Questura e le loro case perquisite dalla Digos per gli atti vandalici contro la cerimonia commemorativa delle Foibe compiuti un mese fa (vedi notizia).

La perquisizione risale a venerdì scorso. A darne la notizia sono gli stessi attivisti, riferendola sul sito www.globalproject.info. Ai perquisiti, riferisce lo stesso sito, sono stati sequestrati hard disk, schede di fotocamere e volantini. Gli attivisti sono stati tutti rilasciati. Contro gli autori di quegli atti – scritte offensive e bandiere italiane gettate nella spazzatura – la Magistratura ha aperto un’inchiesta contro ignoti coordinata dal Pm Giovagnoli.
Il sito www.globalproject.info, riporta anche i file audio delle interivste di Radio Kairos a Niccolò, uno dei ragazzi perquisiti, e all’avvocato Paola Urbinati.
(nella foto, una delle scritte incriminate)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454