19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Processo Severi. Il Pm ha chiesto 13 anni per Bruschi, 12 per gli altri tre

Cronaca

30 marzo 2010, 12:28

in foto: 13 anni per Alessandro Bruschi che appiccò il fuoco alla panchina sulla quale dormiva Andrea Severi, 12 per i tre complici. Sono le richieste del Pm Davide Ercolani dopo la requisitoria durata tutta la mattina. Riconosciuto danno d'immagine al comune per 20.000 euro.

Si è aperto questa mattina al tribunale di Rimini il processo ai 4 giovani riminesi che diedero fuoco al senzatetto Andrea Severi:

13 anni per Alessandro Bruschi che appiccò il fuoco alla panchina sulla quale dormiva Andrea Severi, 12 per i tre complici. Sono le richieste del Pm Davide Ercolani dopo la requisitoria durata tutta la mattina. Il giudice Fiorella Casadei, ha riconosciuto il danno d’immagine al comune per 20.000 euro.
I 4 avvocati difensori hanno offerto un risarcimento danni di 150.000 euro. Gli avvocati di parte civile li hanno accettati solo come acconto per le spese sanitarie sostenute per la cura delle ustioni di severi, che ammontano a circa 200.000 euro. Accettati anche i 2.000 euro offerti dalla difesa per il danno materiale alla panchina, che ha un valore di mercato di 420 euro. Gli imputati Alessandro Bruschi, Enrico Giovanardi, Fabio Volanti e Matteo Pagliarani, non si sono presentati alla prima udienza del processo. I loro avvocati, oggi non avranno buone notizie.
La prossima si terrà probabilmente il 20 aprile.

(La ricostruzione delle indagini)

(Newsrimini)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454