mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Ancora un segnale della presenza della malavita organizzata in Riviera. La Polizia Stradale di Rimini ha collaborato a una vasta operazione antimafia coordinata dalla Procura di Caltagirone che ha portato a 13 arresti:
di    
lettura: 1 minuto
gio 11 mar 2010 12:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

a Rimini sono stati arrestati un 43enne, Maurizio Agrippino Raia, e un 56enne, VIncenzo la Spina, che dovranno rispondere di usura e associazione a delinquere: facevano parte di un gruppo che faceva prestiti con interessi fino al 250%. Il testo della loro ordinanza di custodia è di ben 700 pagine. I due sono in carcere a Rimini a disposizione dell’autorità giudiziaria.
L’inchiesta è partita dopo le denunce di alcune vittime. L’usura funzionava grazie a compiacenti impiegati di finanziarie e direttori di banca.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna