lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Ieri la squadra volanti della Polizia di Rimini in collaborazione con l'Esercito, ha fermato in viale Vespucci un ungherese di 29 anni sul quale pendeva un'ordine di cattura europeo per una rapina avvenuta nel 2006 in Ungheria.
di    
lettura: 1 minuto
mer 24 mar 2010 18:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri pomeriggio alle 15,30 la squadra volanti della Polizia di Rimini in collaborazione con l’esercito, ha fermato un ungherese di 29 anni in viale Vespucci a Rimini sul quale pendeva un’ordine di cattura europeo per una rapina avvenuta nel 2006 in Ungheria.Nel 2006 aveva rapinato una donna in Ungheria in concorso con un complice. Spinta a terra, le avevano rubato 200 fiorini olandesi e un anello.
Dopo la rapina l’uomo era fuggito e viveva a Rimini.

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna