venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Un marocchino di 26 anni residente a Rimini e il suo compagno, siciliano di 36 anni, hanno denunciato due buttafuori della discoteca 'Mon amour' di Rimini. Il più giovane ha detto di essere stato minacciato e picchiato perchè stava baciando il compagno all'interno del locale
di    
lettura: 1 minuto
lun 22 mar 2010 18:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ad innescare la reazione violenta della security, sarebbero state le effusioni che i due si sono scambiati all’interno del locale.
L’addetto alla sicurezza avrebbe invitato il più giovane a uscire dal locale insultandolo con epiteti razzisti e omofobi e poi, insieme a un collega, lo avrebbero picchiato, colpendolo alla testa, al torace e alla mano.
Il giovane ha riportato un lieve trauma cranico ed è stato giudicato guaribile in otto giorni.
L’aggressione sarebbe avvenuta sabato 13 marzo, ma la notizia è stata diffusa solo oggi dall’Arcigay perché il giovane aveva paura di ritorsioni.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna