martedì 22 gennaio 2019
In foto: 1.45.732 per il pilota dello Scot Racing Team. La pioggia continua a condizionare i test della nuova classe.
di    
lettura: 1 minuto
dom 7 mar 2010 20:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La pioggia continua a condizionare i test della Moto2 in svolgimento sul tracciato di Jerez de la Frontera. Anche oggi le nuvole nere hanno minacciato i protagonisti della nuova classe costringendoli a scendere in pista per brevi sessioni rallentando, non poco, il lavoro di sviluppo e messa a punto dei vari prototipi – si legge in una nota del De Angelis Team -.

Dopo aver siglato il primo tempo nella giornata di sabato, anche oggi Alex De Angelis si è rivelato tra i più veloci piloti in pista. Il suo 1.45.732 registrato in sella alla GP210 dello Scot Racing Team gli è infatti valso il quarto tempo.

Nonostante abbiano effettuato pochi giri in condizioni totalmente asciutte, il sammarinese e la sua squadra hanno individuato diversi ambiti sui quali lavorare in vista dei prossimi test di Jerez di fine mese.

Nel frattempo domani si torna in pista per l’ultimo dei tre giorni di test spagnoli.

Alex De Angelis (4°, 1:45.732): “Anche se abbiamo girato poco in condizioni completamente asciutte siamo riusciti a notare altre modifiche importanti da apportare prima dei prossimi test a Jerez di fine mese. Il quarto tempo di oggi è buono perché registrato in assetto da gara con le gomme più dure. Con quella morbida purtroppo non abbiamo girato perché la pioggia ci ha ostacolato, quindi dovremo attendere domani o i prossimi test per verificare il reale potenziale. Nonostante le varie problematiche riscontrate devo dire che il quarto tempo di oggi è molto positivo”.

(nella foto, Alex De Angelis)

Altre notizie
Basket C Silver

Titans beffati a Todi

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna