martedì 15 ottobre 2019
menu
In foto: Un gruppo di Albergatori della zona Miramare e Rivazzurra, ci ha spedito una nota stampa in merito allo spostamento del mercato su Viale Marconi- Miramare, proposta avanzata dal quartiere e avallata dal vicesindaco Melucci. Secondo loro è un passo indietro e non un'innovazione.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 10 mar 2010 17:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Siamo un gruppo di Albergatori della zona Miramare e Rivazzurra, e apprendiamo con molta preoccupazione e incredulità la proposta presentata dal Vice Sindaco Melucci di riportare sul Viale Marconi il mercato di Miramare.
Riportare è la parola giusta, perché riproporre il mercato sulla strada, da dove è stato spostato anni fa dalla lungimiranza di Diotallevi, è un “passo indietro” e non di certo una “innovazione” come qualcuno vuol far sembrare.
Siamo favorevolissimi alla proposta di eliminare il più possibile le auto dalla zona turistica, tant’è che pochi anni fa abbiamo anche presentato una raccolta firme di TUTTE le attività alberghiere di zona, dove dichiaravamo la ns. disponibilità a prendere in affitto, a pagamento, posti auto in un parcheggio centralizzato, identificato nell’attuale area mercatale. La risposta che abbiamo avuto è stata la seguente : il mercato NON SI PUO’ SPOSTARE.
Ora invece si può’?
Sorvolando, in quanto non di nostra competenza, che la crisi economica stà facendo chiudere decine e decine di negozi, che esistono già tanti, troppi centri commerciali nel raggio di pochi Km (Befane e nascente Iper di Riccione), far costruire un altro centro commerciale di 3.000/4.000 m2 viene ritenuto “strategico” per l’area di Miramare, anche a costo di mettere in ulteriore difficoltà le tante strutture alberghiere?
SI, difficoltà, perché riportare il mercato in Viale Marconi avrebbe anche i seguenti e per nulla trascurabili effetti collaterali:
· Quiete pubblica: l’allestimento di un mercato inizia normalmente alle 6 di mattina, e non è per nulla silenzioso. Come possiamo spiegare ai nostri turisti che 1 o 2 giorni alla settimana il loro riposo sarà abbastanza disturbato?
· Viabilità: Viale Marconi è la seconda principale arteria di Miramare. Sono stati valutati gli effetti derivanti ad una sua chiusura al traffico? E le sue numerose trasversali? Chiuse anche quelle? Possiamo pensare di dire ai nostri clienti “non arrivare o partire quel giorno, perché c’è il mercato”?
· Logistica: gli alberghi devono essere quotidianamente riforniti di generi alimentari e bevande. Dove passeranno le miriadi di camioncini, furgoni e apecar che ogni giorno consegnano merci pesanti e voluminose?
· Pubblica sicurezza: nei giorni di mercato, sarà impossibile per Vigili del Fuoco, ambulanze e mezzi di soccorso accedere nella zona. Speriamo che non accada mai nulla….…speriamo.
Pertanto chiediamo all’ Amministrazione di rivedere seriamente le proposte avanzate, tenendo in considerazione anche la principale fonte economica di zona, ovvero gli albergatori.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna