13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Inchiesta Farmamarket. Riammessi in reparto i 3 medici di radioterapia

CronacaRimini

5 marzo 2010, 08:32

in foto: I tre medici del reparto di radioterapia dell'Ospedale Infermi di Rimini coinvolti nell'inchiesta Farmamarket sono tornati in servizio.

E’ infatti scaduto il periodo di due mesi di interdizione dalla professione imposto dal giudice. L’ausl ha consentito il rientro per limitare i disagi arrecati ai pazienti dall’assenza di tre medici del reparto. I tre però non avranno a disposizione il ricettario.
Secondo le accuse, i professionisti avrebbero infatti compilato false prescrizioni di costosi farmaci antitumorali per pazienti ignari o addirittura morti in una sorta di associazione per delinquere, costituita da imprenditori, informatori scientifici e farmacisti.
In tutta Italia l’inchiesta ha portato a sei arresti mentre i medici indagati sono 49. Tra questi anche il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, primario di Oncologia. Il suo coinvolgimento sarebbe però solo marginale (a suo nome risultano solo 11 ricette).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454