mercoledì 22 gennaio 2020
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Nazionale

Fiamme durante una festa a Roma. Quattro le vittime

In foto: Un giovane peruviano di 25 anni, un romeno di 24 e due ragazze di origine sudamericana le cui generalità non sono ancora state rese note. Sono le quattro vittime della tragedia che la notte scorsa è avvenuta a Roma, nel quartiere San Giovanni, in un circolo culturale, "Sabor latino", dove era in corso una festa privata.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 14 mar 2010 13:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Le indagini dei carabinieri e dei vigili del fuoco della capitale per individuare le cause della tragedia, un corto circuito o la fiammata partita dall’impianto di amplificazione musicale, sono ancora in fase di accertamento. Stamane sul posto si è recato anche il magistrato che si occupa delle indagini.

I quattro sarebbero morti per intossicazione e non per le fiamme che sarebbero rimaste circoscritte.

Il locale, è un seminterrato di circa 200 metri quadrati con all’interno un salone usato per ballare e una piccola zona cucina. Gli investigatori confermano che l’uscita di sicurezza del locale, realizzato in un seminterrato in via Cappadocia 10, all’ Appio Latino, era chiusa e questo avrebbe impedito ai quattro giovani di fuggire e mettersi in salvo come invece hanno potuto fare gli altri ospiti, tra i 30 e 40, che sono fuggiti dall’ entrata principale.

Una decina è rimasta leggermente intossicata perché all’interno del locale si è sprigionato molto fumo. I vigili del fuoco hanno ricevuto la chiamata alle 23:53 e sono arrivati sul posto in soli 4 minuti. Sul posto si sono trattenuti fino alle 5,30 di stamani per i rilievi.
“Dagli elementi fino ad ora acquisiti e messi a disposizione dei carabinieri incaricati delle indagini, riteniamo che l’incendio che ha provocato la morte per asfissia dei quattro giovani, sia stato causato da una tragica fatalità e non da un atto doloso anche se sono necessari altri approfondimenti”. Lo ha spiegato all’ ANSA il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Roma Gioacchino Giomi a proposito dell’incendio la notte scorsa all’interno del circolo privato ‘Sabor latino’. I vigili del fuoco arrivati sul posto hanno “trovato il corpo di una delle vittime all’esterno del locale poco fuori l’ uscita di sicurezza e gli altri tre nei pressi – ha spiegato – Ma secondo le testimonianze raccolte nel momento dell’incendio l’uscita sarebbe stata chiusa”. (ANSA)

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
La soddisfazione di Croatti

Mercatone Uno, estesa cassa integrazione

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna