domenica 17 febbraio 2019
In foto: Coinvolti il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, i due assessori Buldrini e Zanzini, l'ex presidente del Consiglio Comunale Cesare Mangianti e altri funzionari comunali, oltre a 13 attivisti del Paz:
di    
lettura: 1 minuto
gio 4 mar 2010 07:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

l’indagine avviata dalla Procura si riferisce alla vicenda dell’ex scuola di via Montevecchio dal 2004 al 2008 occupata dal Laboratorio Paz. Ci sarebbe, in particolare, un debito con l’Enel di 7.000 euro per energia elettrica utilizzata ma mai pagata. Le accuse sono di vario tipo, dall’omessa denuncia all’abuso d’ufficio al favoreggiamento dell’occupazione.
(nella foto Bove, l’operazione di sgombero del giugno 2008)

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna