14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Danza, alla Regina un omaggio a Ruiz Soler con Antonio Marquez

Cattolica

5 marzo 2010, 11:33

in foto: Il teatro della Regina di Cattolica presenta sabato alle 21.15 lo spettacolo di danza "Antonio", un omaggio ad Antonio Ruiz Soler con Antonio Márquez e Trinidad Artíguez.

La presentazione dello spettacolo:

Compagnia Antonio Marquez/
Just in time Management Srl
presentano

ANTONIO
Un omaggio ad Antonio Ruiz Soler
con
Antonio Márquez e Trinidad Artíguez

e con i danzatori:
David Sánchez, Daniel Fernández
Joana Flores, Javier Sánchez, Rocío Chacón, José Antonio Torres, Carmen Alférez,
Francesco Bucchi, Merche Recio, Lucia Padilla, Juan Francisco González Verónica Soriano
con la partecipazione straordinaria di
Paco Romero

Musiche Salvador Bacarisse, Isaac Albéniz, Edouard Lalo, Padre Soler, Reveriano Soutullo, Juan Vert
Testo e disegno costumi Eva Leiva
Coreografía Antonio Márquez, Paco Romero, Nuria Leiva Rocío Coral, Daniel Fernández y Currillo

Questa nuova, importante produzione di Antonio Marquez è un atto d’amore nei confronti di una figura leggendaria per la danza spagnola come Antonio Ruiz Soler, scomparso nel 1996 e noto in tutto il mondo come “Antonio el bailarìn”. Figura poliedrica e geniale, Ruiz ha gettato le fondamenta del grande rinnovamento stilistico e coreografico che ha coinvolto la danza spagnola negli ultimi decenni.

Per un incredibile incrocio di percorsi umani e artistici, il personaggio di Antonio da vecchio è interpretato in questa sorta di “Opera Flamenca” dal grande Paco Romero, il maestro di Marquez stesso e a sua volta allievo di Antonio Ruiz; anche grazie a questo tocco l’interpretazione di Marquez è indimenticabile per passione interpretativa e coinvolgimento emotivo. Com’è stato detto in Spagna, il “duende”, lo spirito sottostante ad ogni vera interpretazione flamenca, sembra toccare qui con il suo vivo fuoco tre generazioni di straordinari artisti.

La traiettoria artistica di Ruiz viene ricostruita con passione e affetto a partire da un effervescente caffè di Sevilla, passando per le esperienze americane e cinematografiche, mostrando la sua passione per l’insegnamento della sua arte che ha potuto mettere a profitto dopo il ritorno in Spagna nel periodo in cui fu direttore artistico del Ballet Nacional.

Le musiche hanno in questo spettacolo un ruolo centrale: oltre a pezzi di flamenco puro come la coreografia del poema di Lorca “Prendimiento de Antoñito el camborio”, o le danze condotte al solo suono di tacchi e nacchere, emergono brani selezionati tra il meglio della musica classica spagnola: “Leyenda” di Bacarisse; “Sonata” di Padre Soler, “Sevilla” e “Córdoba” di Albéniz, il “Zapateado” di Sarasate e “La leyenda del beso” di Soutullo y Vert.

Il botteghino del Teatro della Regina è aperto per tutta la stagione teatrale dal mercoledì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e i giorni di spettacolo dalle ore 15.30 alle ore 20.30.
Inizio spettacoli ore 21.15

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
TEATRO DELLA REGINA
Piazza della Repubblica – 47841 Cattolica (RN) – Tel. 0541/966778
teatro@cattolica.net
www.emiliaromagnateatro.com

www.cattolica.net

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454