giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Una forte infiammazione agli occhi per una bimba di tre anni dopo avere visto il film "Alice in the Wonderland" in un cinema Plinius di Milano, con gli occhiali 3D.
di    
lettura: 1 minuto
mar 16 mar 2010 08:29 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La notizia è stata resa nota dal Codacons di Milano che ha annunciato che farà causa alla sala cinematografica. La piccola aveva visto lo spettacolo assieme ai genitori e dopo poche ore è stata portata al pronto soccorso dai genitori. La diagnosi è stata di infiammazione acuta.
E intanto sono stati già sequestrati dai Nas più di 7.000 occhiali per la visione in 3D nei cinema.
Il Consiglio Superiore di Sanità aveva diffuso il proprio parere in merito alle richieste avanzate dal Codacons e relative agli occhiali per la visione dei film in 3D: controindicati per i bambini al di sotto dei 6 anni di età, uso limitato nel tempo per gli adulti, fornitura del tipo monouso agli spettatori.
Erano stati gli stessi Nas, nei mesi scorsi a sollecitare un parere tecnico scientifico.
(Ansa)

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna