venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Continua la gara di solidarietà per dotare l'ospedale riccionese di una nuova TAC di ultima generazione. La Cooperativa Bagnini Riccione ha donato 5mila euro
di    
lettura: 1 minuto
mar 23 mar 2010 13:55 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I bagnini riccionesi hanno raccolto l’appello dell’Associazione medica Francesco Gnazzi Onlus. L’assegno di cinquemila euro è stato consegnato oggi nelle mani del sindaco Massimo Pironi e del dott. Walter Zucconi
Durante la cerimonia il Presidente dei bagnini riccionesi, Enzo Manzi ha dichiarato:
“La nostra Cooperativa non è nuova alle iniziative di solidarietà. Ricordo che acquistammo la prima ambulanza per la Croce Rossa già a metà degli anni Sessanta, per il servizio sulla spiaggia e il soccorso dei turisti”. In seguito, la Cooperativa Bagnini Riccione ha donato un’altra ambulanza, sempre alla Croce Rossa, e ha partecipato, negli anni scorsi, in collaborazione con le altre Cooperative Bagnini di Cattolica, Misano, Rimini e Bellaria, all’acquisto di un apparecchio per la dialisi donato all’Ospedale di Rimini.
La donazione più recente ad opera dei bagnini di Riccione, sempre su sollecitazione del dott. Zucconi, allora primario chirurgo dell’Ospedale di Riccione, fu l’impianto di aria condizionata nella sala post-operatoria del reparto di chirurgia.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna