giovedì 17 gennaio 2019
In foto: E’ iniziata ieri l’analisi delle radici di quattro pini di viale Ceccarini a Riccione. La ricerca, curata da Geat e in collaborazione con un esperto agronomo francese e con lo Studio Verde, è finalizzata a gestire al meglio i pini in ambiente urbano.
di    
lettura: 1 minuto
mer 3 mar 2010 15:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Saranno infatti verificati i motivi per cui le pavimentazioni tendono a rompersi e a dare quindi indicazioni per la riqualificazione del Viale.

La nota stampa

E’ iniziata ieri, martedì 2 marzo, e proseguirà per tutta la giornata odierna, l’analisi degli apparati radicali di quattro pini di v.le Ceccarini.
La tecnica utilizzata è quella dell’ “Air Spade”, che consiste nel ripulire le radici con dei soffi d’aria e verificarne in tal modo la loro posizione all’interno del terreno.
La ricerca, curata da Geat, in collaborazione con un esperto agronomo francese – Pierre Raimbault – e Giovanni Morelli di Studio Verde, è finalizzata a gestire al meglio i pini in ambiente urbano.
Saranno infatti verificati i motivi per cui le pavimentazioni tendono a rompersi e a determinare di conseguenza le procedure tecniche da utilizzare per gestire al meglio gli apparati radicali che causano diversi problemi alle pavimentazioni e dare indicazioni per la riqualificazione del Viale.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna