domenica 20 gennaio 2019
In foto: E’ Rimini il primo Comune della Romagna ad aderire al Progetto Cento impianti fotovoltaici in cento comuni d’Italia, promosso dall’Ente Nazionale Energie Rinnovabili (ENER) con il supporto tecnico di Energesco.
di    
lettura: 1 minuto
sab 6 mar 2010 13:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Progetto prevede l’installazione di gazebo fotovoltaici per uso domestico (3kw) in seguito alla stipulazione di una scrittura privata tra ENERGESCO e il cittadino. Con questo accordo l’Azienda si impegna al pagamento per intero di tutte le rate del finanziamento contratto dal cliente (circa 21mila euro), oltre che all’installazione, alla manutenzione e allo smaltimento del gazebo. Per il cittadino, tre condizioni: il versamento di 300 Euro all’ENER, la disponibilità di una superficie di almeno 25 mq per permettere l’installazione del gazebo e l’impegno di prendere in dotazione l’impianto per almeno 20 anni.
Un impianto da 3kw, in condizione di luce ottimale, in un anno produce circa 4mila kw di energia pulita: cifre che si traducono in circa 600 euro di risparmio, all’anno, per le famiglie. Finora sono 1.250 i Comuni che, da Nord a Sud della Penisola, hanno aderito all’iniziativa. A Rimini, il bando sarà pubblicato il 29 marzo: i cittadini che vorranno partecipare al Progetto potranno presentare richiesta, entro 60 giorni, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico di piazza Cavour 27. “Rimini è sinonimo di sostenibilità – ha affermato Marco Elisei, vicepresidente ENER – con questo accordo, oggi è stato raggiunto un obiettivo importante”.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna