23 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Casa della Pace, tregua armata col Comune. Al vaglio via Brighenti e Astoria

Rimini

26 marzo 2010, 17:01

in foto: La Casa della Pace di Rimini rivendica il proprio ruolo di patrimonio culturale e sociale della città e chiede uno spazio adeguato all'importanza delle attività svolte. L'attuale sede, infatti, è stata destinata dall'Amministrazione ad altro uso.

Un problema politico ancor prima che logistico: per le tante anime della Casa della Pace, essere decentrate, smembrate o comunque penalizzate – hanno spiegato oggi alla stampa – sarebbe un segno preciso della volontà di negare spazi di integrazione e confronto tra culture diverse. L’edificio di via Tonini, che da 20 anni ospita associazioni culturali e sociali di vario tipo, è stato richiesto dal Comune per destinarlo ad attività di turismo scolastico. A scapito di un punto di riferimento per l’associazionismo, che ospita importanti archivi e che, dalle scuole di italiano alle consulenze di vario tipo, grazie al volontariato svolge servizi sociali a costo zero per l’amministrazione. Eppure, dopo la notizia dello sfratto, l’avvio di trattativa è stato brusco: alla Casa della Pace parlano di frasi poco felici di funzionari comunali che rivendicavano come quella fosse proprietà loro. Poi un paio di ipotesi oggi sono emerse. Il recupero di una palazzina in via Brighenti, per conservare la posizione centrale, o spazi nell’ambito della riqualificazione dell’ex cinema Astoria. Ma, al di là della sede, la vicenda apre a un dibattito più ampio: “Fare cultura non può voler dire solo una cultura istituzionale – spiega Giovanni Ceccarelli, presidente della Casa della Pace – ma incontrare tutte le culture che ci sono in questa città. Un uso diverso degli spazi significa che gli spazi che questo Comune amministra devono essere risorse per tutta la città, non solo per le istituzioni. E dobbiamo cercare di arricchire il centro storico con proposte culturali importanti, perchè è di questo che oggi ha bisogno”.
(Newsrimini.it)

www.casadellapace.rimini.it

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454