lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Nella campagna elettorale per le regionali, il centrosinistra si muove e promuove fuori dalle regole. Lo denuncia Marco Lombardi, consigliere regionale e candidato riminese del PDL.
di    
lettura: 1 minuto
mer 10 mar 2010 12:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sotto accusa, in primis, i poster del centrosinistra rimasti sugli spazi pubblici delle affissioni, mentre quelli dei candidati del centrodestra sarebbero stati oscurati.
“Diventano veramente inaccettabili – scrive Lombardi – le argomentazioni del Comune di Rimini che da la colpa ai suoi Uffici, che a loro volta scaricano la responsabilità sulla cooperativa che effettua le affissioni”.
Lonardi ricorda poi “una precisa disposizione di legge che vieta agli Amministratori in carica, che siano anche candidati, di usare occasioni Istituzionali per fare propaganda elettorale. Come possiamo definire – si chiede il Consigliere – l’incontro tra Errani e Vitali sul DUP?”.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna