Calcio. La Cocif lascia il Rimini. Il commento di un tifoso

Rimini Sport

5 marzo 2010, 11:26

in foto: Critica all'amministrazione comunale per la questione stadio e per la mancanza di campi di allenamento per i ragazzi del vivaio del Rimini.

Gentile redazione newsrimini.it,

colgo l’occasione di mandarvi la mia opinione a riguardo della situazione della Rimini Calcio.
Alla notizia del comunicato dell’Avv.Boldrini nella quale la Rimini Calcio lascia il mondo del pallone, la tristezza è stata davvero tanta.
Chi vi scrive sono parecchi anni che segue le vicende del Rimini Calcio con grande passione fin dai tempi che mio padre mi portava allo stadio trent’anni fa! Chi può biasimare il fatto che la Cocif voglia lasciare il mondo del calcio?! Penso che nessuno possa dare loro nessun torto e soprattutto per quanto riguarda la questione stadio e campi di allenamento per i 400 ragazzini, i quali sono il futuro di Rimini e devono allenarsi in una città che non è la
loro. Questa è diventata Rimini? Questa è la mia citta? Nonostante abbia un sano e ovvio campanilismo nei confronti della mia città, oggi e non solo per quanto riguarda la parte sportiva non mi sento per nulla rappresentato dalle
scelte prese dall’amministrazione locale. Prenderei ad esempio la vicina Riccione che per quanto riguarda lo sport mi sembra abbia molto da insegnare a Rimini, come strutture e logistica delle stesse. Lo sport non è forse sociale?
Non è dallo sport che si imparano la sana competizione e il rispetto delle regole nei confronti degli avversari? Non è forse l’allenatore che ti insegna i principi della vita in comune e di unione nello sport? Non è da sempre la famiglia che incoraggia i propri figli a praticare sport per insegnargli a stare meglio con se stessi e con gli altri? Beh, se è così, allora non mi ritrovo più nelle scelte dell’amministrazione per la quale pago i contributi.
Forse bisogna avere il coraggio di cambiare anche a livello politico. Mi sento preso in giro e stanco dei falsi proclami escusivamente in campagna elettorale.
Sarei proprio curioso di sapere quanto hanno speso per il Palazzo dei Congressi e per la viabilità che ne consegue. Forse pensano che lo stadio serva esclusivamente per eventi sportivi? Strano, ho sempre saputo che in estate arriviamo ad essere anche 2 milioni di persone e credevo che ci fosse il bacino d’utenza per un concerto! Che tristezza, meglio voltare pagina! Un
ringraziamento dovuto alla famiglia Bellavista del compianto Vincenzo, UOMO schietto e sincero come i VERI romagnoli, grazie di cuore! Il bianco e il rosso e l’Arco d’Augusto sul petto delle nostre magliette rappresentano la nostra
città, i politici di oggi decisamente no!

Grazie per l’attenzione!

Pierluigi

(nella foto, uno dei progetti del nuovo stadio “Romeo Neri”)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454