domenica 20 gennaio 2019
In foto: Fallito il tentativo di conciliazione, il Collegio arbitrale ha concesso alle parti il termine di mercoledì 31 marzo per il deposito di memoria.
di    
lettura: 1 minuto
gio 25 mar 2010 18:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuta oggi, nella sede del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport del CONI, presso lo stadio Olimpico di Roma, la prima udienza relativa all’arbitrato tra il Potenza e la Federcalcio sull’esclusione della società lucana dal campionato di Prima Divisione.
Il Collegio arbitrale (presieduto da Massimo Zaccheo e composto dai membri arbitri Tommaso Edoardo Frosini e Maurizio Benincasa) ha preso atto della rinuncia di parte istante all’istanza cautelare presentata.
Dopo aver esperito senza esito il tentativo di conciliazione, il Collegio arbitrale ha concesso alle parti il termine di mercoledì 31 marzo per il deposito di memoria e ha fissato l’udienza di discussione per il 1 aprile.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna