14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Calano infortuni ma anche le donne occupate nell’industria. Rimini -41

LavoroProvincia

5 marzo 2010, 15:46

in foto: Gli infortuni alle donne occupate nel settore industriale in Emilia-Romagna sono in lieve calo. Nel 2008, secondo l'Inail, le infortunate sono state 464 in meno rispetto all'anno precedente.

Tra le varie le province, la città con il maggior numero di denunce all’istituto, è stata Bologna con 7.631, 346 in meno del 2007. A Modena il calo più significativo, con 388 infortuni in meno (5.684). Seguono Bologna, Rimini con – 41 (2.537), Piacenza con -34 (1.566), Ravenna con -14 (2.839). In controtendenza Parma, con sei infortuni in più (3.425), Ferrara +9 (2.186), Reggio Emilia con +60 e, distaccata, la provincia di Forlì-Cesena con 304 in più.

“Il trend è in diminuzione – ha spiegato la direttrice dell’Inail di Bologna, Celeste Piracci – ma i numeri vanno presi con le molle. Bisogna, infatti, tener conto del calo dell’occupazione”. Il dato è preoccupante, ha precisato Piracci, anche perché “due terzi delle donne infortunate hanno tra i 18 e i 49 anni”. Questo significa che viene colpita l’età in cui “la donna è impegnata su un duplice fronte: deve gestire i figli e spesso
anche gli anziani in famiglia”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454